Kinesiologia 3.0

La Kinesiologia è una disciplina OLISTICA (ovvero che considera la persona nella sua totalità) che nasce negli Stati Uniti d’America, in California, all’inizio degli anni ’70 ad opera di John F. Thie che riprese e sviluppò alcuni studi svolti dal Dott. George Goodheart sull’uso e l’applicazione del test muscolare come strumento di analisi energetica. Il Dott. Goodheart studiò la relazione esistente tra i muscoli e i sistemi energetici della medicina tradizionale cinese, i meridiani. Si accorse che usando i test  sviluppati da H. O. Kendall e F. P. Kendall poteva valutare, attraverso i muscoli, l’energia propria di organi, visceri e singoli meridiani ad essi strettamente correlati.

Si tratta di una metodica che consente, mediante semplici test muscolari, per definizione il test muscolare kinesiologico, di ottenere informazioni sullo stato di equilibrio dell’individuo a livello fisico/strutturale, mentale/emotivo e fisiologico/nutrizionale. Il professionista, esercitando manualmente una specifica pressione sugli arti del cliente valuta la prontezza e la qualità di risposta dei muscoli rispetto agli stimoli esercitati.

marcello auciello sito

Ogni sintomo è un importante messaggio che il corpo trasmette sotto forma di dolore,  infiammazione, impedimento, per invitarci ad “approfondire” il rapporto di ascolto profondo  che abbiamo o che dovremmo avere con noi stessi.

Il corpo umano possiede una straordinaria intelligenza: ogni sintomo, dal più lieve al più cronico, non è mai il frutto di un malfunzionamento casuale ed improvviso del sistema, ma di cause e condizioni ben precise che possono essere individuate attraverso il test kinesiologico.

non-chi-siamo-ma-come-siamo

Il test kinesiologico è un test dolce e accurato che permette al terapeuta di fornire al cliente la  strategia migliore di riequilibrio attraverso tecniche energetiche e rimedi naturali, in particolare modo la floriterapia, la fitoterapia e la nutraceutica (ovvero l’integrazione di vitamine, minerali, aminoacidi e altro ancora) a seconda del disagio in questione.

MEDIANTE LA KINESIOLOGIA E’ POSSIBILE ACCEDERE ALLA CAUSA REALE DA CUI HA ORIGINE IL SINTOMO. Un mal di schiena può dipendere da una grande paura, spesso inconscia, somatizzata, un’allergia da un trauma del passato non elaborato e così via. Con la Kinesiologia è possibile scoprirlo!

La Kinesiologia, è un metodo complementare alla Medicina Ufficiale, che non intende in alcun modo sostituire, ma arricchire. Per tale motivo, può essere abbinata a qualsiasi terapia già in atto, farmacologica, rieducativa, psicologica, nel pieno rispetto dell’integrità della persona.

La kinesiologia può essere preziosa per gestire:

allergie stagionali, intolleranze alimentari

dolori osteoarticolari e muscolari, cervicalgia, lombalgia

mal di testa cronici, cefalea, emicrania

infezioni ricorrenti alle vie urinarie, cistiti, candidosi

problemi gastrointestinali, gastrite, gonfiore, colite

problemi alla pelle, dermatiti, acne, psoriasi

ansia, attacchi di panico, fobie, depressione

 

Amo all’Infinito questa metodica che ha cambiato la mia vita…